Altri articoli disponibili su futuracoopsociale.it
News & eventi
Condividi Stampa

Escursioni e disabilità, Futura sta con la natura!

Articolo di Manuele Boraso in Manuele Boraso - 5 Ottobre 2021

Continuano le escursioni per persone con disabilità accompagnate da Futura nelle aree naturalistiche più interessanti del Friuli, con sorprese e scoperte nel gioco di squadra: quando qualcuno è in difficoltà, l’ambiente naturale stimola l’attenzione e attiva le risorse verso gli altri, e favorisce la protezione del gruppo nelle difficoltà. La natura fa squadra, Futura è con la natura.

Sabato 25 settembre 2021 il gruppo escursioni di Futura, composto da 6 utenti e 3 educatori, è partito alle 9.00 alla volta del piccolo e bellissimo Biotopo dell’Acqua Caduta di Cimano (UD) per poi spostarsi presso la Riserva naturale del Lago del Cornino. La prima parte dell’escursione ha visto l’agguerritissimo gruppo addentrarsi all’avventura in un bosco umido e fitto lungo un piccolo ruscello, che a sua volta si getta in un ruscello più grande creato da una incredibile cascata nascosta in un anfiteatro roccioso protetto dalla vegetazione in alto. Ai ragazzi sembrava di stare in una foresta tropicale e questa emozione ha aguzzato tutti e 5 i loro sensi.

Sul sentiero del ritorno succede l’imprevisto: un piccolo mancamento di Mario (nome inventato) ne mette a rischio l’incolumità: rischiava di cadere nel ruscello e prendersi una bella inzuppata! Ma ecco che l’attenzione ben attivata in chi gli stava vicino ha salvato la situazione: è provato scientificamente (teoria dell’”ART” di Kaplan & Kaplan, 1989) che le attività in determinati ambienti naturali attivano una forma primitiva, vitale, e non stressante di attenzione a ciò che accade intorno a sé: la natura accende e rigenera la capacità di attenzione. I componenti del gruppo vicini a Mario avevano quindi gli occhi, le orecchie e le “antenne” ben aperte e si sono accorti subito del cambiamento nel compagno e del conseguente rischio: sono intervenuti immediatamente e con l’aiuto degli educatori hanno sventato il rischio di “tuffo” nel ruscello da parte del povero Mario!

Con questo orgoglio nel cuore il gruppo è tornato ai mezzi per spostarsi al lago del Cornino, dove lo aspettava la vista dei maestosi grifoni in volo, mentre nelle voliere di recupero dei feriti si sono potuti osservare il gufo reale, il corvo imperiale, l’allocco degli urali, alcuni caprioli in un recinto e pure un terzetto di vipere dal corno in un recinto di vetro, grigie, tozze, lente, striscianti e… velenosissime!

Meritato quindi il finale: pizza per tutti in un bel locale all’aperto vicino a San Daniele, poi il rientro a casa per le 15.00.


Vuoi dare una mano?
Futura è un luogo di solidarietà al servizio della nostra comunità. Tutti possono aiutare e dare una mano alle persone più fragili. Per fare qualcosa puoi fare shopping sul nostro sito dei regali solidali oppure fare una donazione a favore dei percorsi di inclusione sociale. Se sei un’azienda, puoi anche scegliere di affidare un lavoro alla nostra Fabbrica Solidale. Dona ora: con il tuo contributo nessuno sarà più escluso!

Ti è piaciuto l’articolo? Condividi

Natale 2021: pronto il nuovo Panettone ..

Scopri di più

Futura di nuovo a vendemmiare alla Cantina di ..

Scopri di più

Perchè lo psicologo per la disabilità?

Scopri di più

Due libri per raccontare Futura: ..

Scopri di più
Seguici sui social
POR FESR 2014 2020
ATTIVITÀ 1.2a 1 – DECRETO DI CONCESSIONE N.2064/PROTUR DEL 18/06/2018
PROGETTO: GENETICAMENTE DIVERSO: PROCESSO DI INNOVAZIONE SOCIALE SOSTENIBILE
FINALITÀ: implementazione e sperimentazione di modelli di servizi e lavoro inclusivo in risposta all’emergere dei bisogni del territorio. RISULTATI: migliorare gli attuali servizi offerti; ampliare i mercati di riferimento con un’offerta resa più competitiva da una riduzione dei costi di gestione e di produzione e dall’efficentamento del servizio offerto.
SPESA AMMESSA: € 184.543,22
CONTRIBUTO CONCESSO:€ 73.817,29