News & eventi Condividi

Aquileia chiama, Futura comunica

Articolo di admin_futura in Editoria - 27 Agosto 2019

Gioco, narrazione e uno stile fresco e leggero: la tecnica divulgativa “imparo divertendomi” entra in Basilica con il kit per la visita dedicato ai bambini e pubblicato dalla Società di Conservazione per la Basilica.

Un’esperienza nuova nelle modalità e nelle scelte comunicative che si ispira al cosiddetto edutainment anglosassone: “L’obiettivo non è far imparare delle nozioni – spiegano gli autori – bensì far percepire ai bambini l’importanza del luogo e di come questo sia il risultato delle scelte compiute dalle persone.

Da un lato si nutre la curiosità e il ricordo di qualcosa di grande, dall’altro si stimola l’azione personale nella visione del futuro. Come è avvenuto allora, quando le azioni di uomini e donne hanno dato avvio alla costruzione della Basilica, perché non può accadere anche oggi che qualcuno dia inizio a qualcosa di grande?”.

Il materiale è stato interamente progettato e realizzato da Francesca Benvenuto e Patrizia Geremia, dello studio di grafica e comunicazione di Futura Factory, il polo di lavoro inclusivo per persone con disabilità e svantaggio realizzato dalla cooperativa sociale Futura di San Vito al Tagliamento (PN) (factory.futuracoopsociale.it).

Il kit è composto da tre elementi.

Il primo è una mappa (aperta 68×48 cm) che presenta i mosaici della Basilica attraverso attività di gioco (indovinelli, caccia alle lettere, ecc.) per scoprire i significati dei messaggi e dei simboli. Queste sono affiancate da una narrazione ambientata, una cronologia storica e da un set di adesivi da applicare sulla piantina dei mosaici.

Il secondo strumento è un libretto che approfondisce il significato dei mosaici e che si caratterizza per una pagina centrale con alette con la riproduzione in grande del comparto di Giona: centrale nella comprensione dei mosaici, diventa cuore attorno a cui ruota l’intero fascicolo.

Un piccolo taccuino completa il kit: un quadernino con illustrazioni e frasi prolunga la visita alla Basilica anche a casa e può accompagnare i pellegrini che fanno tappa ad Aquileia. Tutti gli strumenti sono caratterizzati da fotografie, illustrazioni, grafica intuitiva e testi semplici e funzionali.

Il materiale sarà proposto ai visitatori e ai gruppi in visita sia come kit unitario sia singolarmente presso lo shop adiacente alla basilica.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividi

Il laboratorio dove i bisogni delle persone ..

Scopri di più

#illavorodieducare
Boraso: «Mediatori di mondi»

Scopri di più

È on-line il nuovo sito dei Regali 100% Solidali

Scopri di più

Da scarto a design, passando per le persone

Scopri di più
Seguici sui social
POR FESR 2014 2020
ATTIVITÀ 1.2a 1 – DECRETO DI CONCESSIONE N.2064/PROTUR DEL 18/06/2018
PROGETTO: GENETICAMENTE DIVERSO: PROCESSO DI INNOVAZIONE SOCIALE SOSTENIBILE
FINALITÀ: implementazione e sperimentazione di modelli di servizi e lavoro inclusivo in risposta all’emergere dei bisogni del territorio. RISULTATI: migliorare gli attuali servizi offerti; ampliare i mercati di riferimento con un’offerta resa più competitiva da una riduzione dei costi di gestione e di produzione e dall’efficentamento del servizio offerto.
SPESA AMMESSA: € 184.543,22
CONTRIBUTO CONCESSO:€ 73.817,29