News & eventi Condividi

Radio Punto Zero: “Andare a fare la spesa insieme”

Articolo di Giovanna De Caro in Percorsi e servizi alla persona - 11 Marzo 2016

Dal nostro inviato a Punto Zero, Alberto Carbonera: “Arrivati al supermercato tutto ci è molto facile: io e Fabrizio, in autonomia, siamo due schegge; sappiamo ciò che dobbiamo prendere e velocemente riempiamo il carrello”.

Il martedì mattina vado a fare la spesa con Denise e Fabrizio, al Conad di San Vito al Tagliamento. Questa attività mi piace perché siamo ben organizzati. Infatti partiamo dal centro in macchina, armati di borse e lista della spesa. Arrivati al supermercato tutto ci è molto facile: io e Fabrizio, in autonomia, siamo due schegge; sappiamo ciò che dobbiamo prendere e velocemente riempiamo il carrello. Compriamo la frutta usando i guanti, e io la metto sulla bilancia digitando il numero. Prendiamo lo zucchero e l’orzo che spesso consumiamo al centro. Stiamo attenti ai prezzi perché non vogliamo spendere tanto. Arrivo in cassa per dire: “Fattura coop. Futura”. Carichiamo il tutto in macchina e rientriamo al centro felici.

RADIO PUNTO ZERO: è la voce extra-ordinaria di FuturaVillage, un altro punto di vista, un altro modo di vedere la realtà, diverso, insolito, capace di esplorare territori di frontiera e ritornare ad arricchire le nostre giornate. Sono le voci di Punto Zero, il centro Semi-residenziale di Futura cooperativa sociale: libere di partecipare.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividi

Dallo smartworking alla mancanza di contatto: ..

Scopri di più

Un nuovo servizio per il territorio: ..

Scopri di più

Futura: “Attivi tutti ai disabili”

Scopri di più

Io, disabile, lavoro in smartworking: grazie ..

Scopri di più
Seguici sui social
POR FESR 2014 2020
ATTIVITÀ 1.2a 1 – DECRETO DI CONCESSIONE N.2064/PROTUR DEL 18/06/2018
PROGETTO: GENETICAMENTE DIVERSO: PROCESSO DI INNOVAZIONE SOCIALE SOSTENIBILE
FINALITÀ: implementazione e sperimentazione di modelli di servizi e lavoro inclusivo in risposta all’emergere dei bisogni del territorio. RISULTATI: migliorare gli attuali servizi offerti; ampliare i mercati di riferimento con un’offerta resa più competitiva da una riduzione dei costi di gestione e di produzione e dall’efficentamento del servizio offerto.
SPESA AMMESSA: € 184.543,22
CONTRIBUTO CONCESSO:€ 73.817,29